Panorama
The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Festival Costa dei Trulli, ad Alberobello arriva Joanna Teters

Festival Costa dei Trulli, ad Alberobello arriva Joanna Teters

Festival Costa dei Trulli, ad Alberobello arriva Joanna Teters

L’appuntamento è il 13 agosto, alle ore 21.00, al Trullo Sovrano

Sarà Joanna Teters l’ospite di Alberobello per l’edizione 2019 del Festival Costa dei Trulli. Il 13 agosto, alle ore 21.00 in piazza Sacramento, nella splendida cornice del Trullo Sovrano, la Capitale dei Trulli ospiterà il grande ritorno dell’artista americana.

Cantante e compositrice, Teaters torna a riproporre il suo repertorio di brani inediti, accompagnata dai «The Family Affair», il quartetto composto da illustri e apprezzati musicisti italiani riconosciuti in tutto il mondo: il bassista e compositore Fratello Joseph Bassi, il pianista/tastierista Seby Burgio, Gaetano Partipilo al sax tenore e Dario Panza alla batteria. Teaters ha raccontato le storie d’amore e le relazioni di un’intera generazione ed ha continuato a posare il suo sguardo sul reale riportandolo poi nelle sue canzoni.

Il cartellone Costa dei Trulli ha ospiti d’eccezione, del panorama musicale italiano ed estero, che garantiranno emozioni  durante la rassegna di concerti itineranti nei comuni di Fasano, Monopoli, Conversano, Castellana Grotte e Alberobello, appunto. Un cartellone sotto la direzione artistica di Gaetano Partipilo, con 11 appuntamenti, di cui 7 ad ingresso libero, in programma dal 17 giugno al 31 agosto 2019.

Il Festival Costa dei Trulli è realizzato con il contributo di Regione Puglia (Fondo Sviluppo e Coesione 2014-2020) e grazie al sostegno di due main sponsor: Vini di Puglia Varvaglione1921 e Autoclub, e di Torre Cintola Green Blue che partecipa come sponsor tecnico. È patrocinato dalla Città Metropolitana di Bari.Musica, ma anche cultura, arte, reading, il Festival Costa dei Trulli offre un’ampia scelta di proposte culturali, il tutto per raggiungere un traguardo ambizioso: fare rete tra i comuni, superando i campanilismi, al fine di valorizzare le bellezze e la cultura dei luoghi, creando una fonte di benessere per chi vive il territorio e un’ulteriore occasione di attrattività e per chi lo sceglie come meta delle vacanze.

La carta vincente è, infatti, l’unione delle forze tra i comuni, e in questa seconda edizione sono coinvolti per la prima volta Conversano e Castellana Grotte. Il programma di eventi è ricchissimo, si passa dalla musica “leggera” di qualità a proposte più ricercate o di nicchia, come ad esempio la musica lirica e il tango. Ogni appuntamento si svolgerà nei luoghi più suggestivi, dai borghi antichi alle cattedrali e ai porti, sino, appunto, al magico Trullo Sovrano. 

«Generosità, diversità e qualità credo che siano le parole guida di questo sodalizio – ha detto nella conferenza stampa di presentazione il sindaco di Alberobello, Michele Longo, accompagnato dall’assessore al Turismo, Antonella Ivone –. La generosità è quella delle amministrazioni di Monopoli e Fasano che l’anno scorso hanno deciso di aprire questo cartellone anche ad altri Comuni condividendo un finanziamento ottenuto da loro. Penso che questa sia una qualità rara e un esempio di eccellenza. La diversità è quella dei tanti turismi che attraversano i nostri territori ma che oggi si fondono in un progetto di collaborazione. La qualità è

impersonata dall’eccellenza di questi artisti che vengono a fare arte in osmosi con i luoghi in cui li caliamo». Luoghi patrimonio dell’Umanità come i trulli di Alberobello che anche quest’estate saranno accesi dalle luci del «Summer Lights» (completamente sponsorizzate da Engie), e che saranno ispirate ai 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci e faranno da sfondo a grandi nomi come Michele Placido, Paola Turci, Rossana Casale e tanti altri.

«Joanna Teters è una delle migliori cantanti al mondo – ha detto in conferenza stampa Gaetano Partipilo e sono sicuro che quello del 13 agosto sarà un concerto strepitoso. Non fatevi ingannare dal nome che ancora non conoscete perché rimarrete affascinati».

UFFICIO STAMPA COMUNE DI ALBEROBELLO

Alberobello, giovedì 13 giugno 2019