Panorama
The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Calcio, nasce l’ASD Arboris Belli 1979

Calcio, nasce l’ASD Arboris Belli 1979

Calcio, nasce l’ASD Arboris Belli 1979

La nuova società torna a casa nel rinnovato stadio «Scianni-Ruggieri»

Alberobello torna ad avere una sua squadra di calcio, nel nome, oltre che nella sostanza. Dalle ceneri della «Trulli e Grotte» nasce l’ASD Arboris Belli 1979, la società della Capitale dei Trulli che da settembre avvierà tutte le attività nel rinnovato campo sportivo di Alberobello. Si torna a casa insomma, nella denominazione ufficiale e nella pratica con una società che vuole crescere a partire dalla base, puntando tutto sulla creazione di un settore giovanile che riporti il calcio fra i trulli.

«L’obiettivo è quello di rinvigorire il movimento calcistico alberobellese dopo anni di sacrifici in cui siamo stati costretti a giocare lontano da casa – dice Franco Sgobba, direttore generale della società – per questo crediamo molto nel vivaio e nella necessità di partire dalla base, dai più piccoli per offrire al nostro paese una scuola calcio professionale e seria nell’interesse esclusivo della crescita dei nostri ragazzi». Per questo saranno coperte tutte le categorie, dai Primi Calci e dai Pulcini fino alla Juniores e alla prima squadra che dovrebbe giocare in Prima Categoria anche se c’è uno spiraglio per la Promozione. Sede di tutta l’attività sarà il nuovo stadio «Scianni-Ruggieri», i cui lavori  di rifacimento sono ormai in dirittura di arrivo.

L’organigramma della nuova società è quasi completo. Al vertice c’è il presidente Vincenzo Pizzarelli, mentre il team manager è Michele Lorusso e il settore giovanile sarò curato da Luca Calicchio e Nicolò Greco. L’allenatore è Martino Girolamo di Alberobello e tanti sono i calciatori di Alberobello, che oggi giocano altrove, che hanno già chiesto di tornare a casa. Insomma c’è entusiasmo e voglia di fare nel segno di una storia calcistica gloriosa che vede da oltre 40 anni l’Asd Arboris Belli impegnata nel calcio pugliese. Nel frattempo la squadra ha lanciato un contest su Facebook per la creazione di un nuovo logo.

«Facciamo un grande in bocca al lupo alla nuova società – dice l’assessore allo Sport, Antonella Ivone per l’impegno e la passione che anima l’azione di tutti i suoi componenti. Lo stesso impegno e la identica passione con cui questa amministrazione lotta da anni per la realizzazione del nuovo campo sportivo che oggi finalmente sta diventando realtà e che costituirà la nuova casa dello sport della nostra Comunità».

Il campo sportivo di Alberobello, che è stato completamente ristrutturaro, è intitolato a Carlo Ruggieri e Giuseppe Scianni che ad 11 anni, il 29 novembre 1996, furono investiti da un'auto mentre attraversavano la strada al termine di un allenamento proprio nello stadio che oggi porta il loro nome.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI ALBEROBELLO

Alberobello, lunedì 15 luglio 2019