The current Bet365 opening offer for new customers is market-leading bet365 mobile app You can get a free bet right now when you open an account.

Volley, Alberobello campione del mondo con Ottaviano Tateo

Volley, Alberobello campione del mondo con Ottaviano Tateo

 

Volley, Alberobello campione del mondo con Ottaviano Tateo

Ha scelto questo mestiere con un obiettivo: gestire sportivi di alto livello. E ora che è sul tetto del mondo, può ben dire di avercela fatto.

Alberobello è campione del mondo con Ottaviano Tateo, fisioterapista della Nazionale maschile Under 19 che è diventata campione del mondo in Tunisia.

Gli azzurrini hanno vinto il titolo di categoria battendo in finale la Russia 3-1 al termine di un campionato giocato alla grande (8 vittorie totali, 4 nel girone) e riportando in Italia un titolo che mancava da 22 anni.

Tateo, ricopre il ruolo di fisioterapista della Nazionale Under 19 da due anni ed è anche anche responsabile a livello regionale per la Fipav Puglia dell'area riabilitativa.

Per l’alberobellese è il secondo titolo di prestigio in due mesi, dopo la vittoria degli azzurrini agli EYOF di Baku a luglio scorso, l'European Youth Olympic Festival, festival olimpico della gioventù europea.

Tateo ha già messo in bacheca diversi successi con la Nazionale tra cui l'oro conquistato in Belgio lo scorso anno al torneo WEVZA 8 nazioni.

"Ringrazio i nostri stupendi ragazzi per quello che hanno realizzato in 2 anni di duro lavoro. Due anni, sì. Perché le cose non scendono dal cielo, c’è bisogno di programmazione, e di tanta tanta abnegazione. Ad ottobre 2017 il mio presidente Giuseppe Manfredi (anche lui alberobellese e oggi vice presidente nazionale della FIPAV, ndr) e coach Vincenzo Fanizza (pugliese di Francavilla Fontana, ndr) mi prospettarono questo progetto. Visto che di “cose pazze“ ne avevamo già fatte come non accettare! Io in Nazionale Italiana Pallavolo: il sogno di una vita per me e riconoscimento di tanto lavoro. da quel giorno è stato un crescendo con il bronzo europeo l'oro Wezva nel 2018 e l'argento quest'anno, fino al campionato mondiale dello scorso week end e passado per gli EYOF. Grazie a tutto lo staff e in particolare a Manfredi e Fanizza".

"L'obiettivo minimo era la medaglia - continua Tateo - ma i ragazzi sono stati eccezionali riuscendo a dare sempre il massimo". La differenza l'ha fatta uno stato di forma impeccabile, insieme all'espressione migliore a livello tattico e di gioco. Ma come si fa ad arrivare pronti a un Mondiale? "La programmazione tattica viene fatta in funzione della gestione dei carichi - spiega Tateo - e questa è la cosa più complessa perché i ragazzi arrivano in Nazionale a giugno quando hanno già oltre 50 partite alle spalle, sono in un periodo in cui dovrebbero riposare, ma invece devono ancora dare il meglio. Per questo è importante gestire i carichi e il recupero in funzione di quelle che potrebbero essere le patologie specifiche legate in particolar mondo a un over use. Si lavora tanto sull'alternanza allenamento-recupero per una fase di prevenzione".

La Comunità di Alberobello fa i compimenti ad Ottaviano Tateo per lo straordinario risultato che è vanto di tutta Alberobello. Un applauso immenso va anche a Giuseppe Manfredi per la programmazione, il lavoro, la determinazione di tutti questi anni alla guida della Fipav Puglia prima e ai vertici della Fipav nazionale ora.

A loro, figli della nostra terra operosa e mai doma, va l'abbraccio di tutti noi nel segno del grande orgoglio di appartenere a un paese straordinario capace di affermarsi in campo mondiale.

UFFICIO STAMPA COMUNE DI ALBEROBELLO

Alberobello, lunedì 2 settembre 2019